Il terrificante genocidio nascosto è diffuso in tutto il mondo, ma i media trasmettono auguri, tranne che alle vittime: ci sono le cosiddette “feste” e, anche se TUTTO é come prima, anzi peggio di prima, sulla strage cala il SILENZIO/The Concealed Horrifying Genocide Continues Throughout the World, but the Media are Busy Exchanging Season Greetings, Save for the Victims: the So-called “Holidays” Are around the Corner, even though NOTHING Has Changed and Things Are in fact Getting Worse

1) Nigeria, gli attentati di Boko Haram che nessuno racconta 12 dicembre 2016 di: Antonella Napoli Nessun media importante ne ha dato notizia e chi ne ha parlato ha preferito porre l’enfasi sul ‘ritorno’ di Boko Haram e sul ruolo delle due donne che venerdì scorso si...